Icon Stories

Cinque Terre: la via dell’amore

Corre il mare e s’infrange sulla pietra scavata da miliardi di onde, spruzza saliva schiumosa:

il mare insinua le sue dita nelle ferite aperte della scogliera. Vacanza amore frasi Semina sale, raccoglie sale.

L’altalena non si ferma mai spinta da una mano insistente e monotona.

E il vento scivola sulla cresta imbiancata dell’onda più alta.

Ho camminato a lungo sul sentiero dell’amore e ho visto il cielo arrivare fino là, là in fondo dove si unisce al mare. Quando è senza nuvole sembra un vetro, né alto né basso: è lì, sopra, senza segreti, senza ombre, non fa nemmeno paura.

 

Ora cielo e mare arrivano a me con il vento.

Fumetti mare cielo specchio

Posso guardare al contrario e allora il cielo diventa mare e le nuvole onde; il mare si fa leggero e le sue onde si rincorrono come cavalli impazziti. Il cielo è uno specchio che riflette l’agitarsi del mondo.

Cavalli onde del mare

Ho camminato a lungo sul sentiero dell’amore. Ho riempito il cuore e gli occhi delle piante e dei fiori, delle vigne e dei muretti, delle ombre e delle luci, del sole che si sbriciola mentre cerca di arrivare a me fra milioni di foglie. Ma tu non c’eri e non hai visto con me.Liguria fiori e limoni

Posso solo raccontarti la bellezza di questi posti, i mille colori delle case che si arrampicano su per le rocce, gli ulivi e le viti che si litigano lo spazio per crescere e dare frutto. Posso solo parlarti dei profumi che ti inseguono nei carrugi, delle voci e del rumore di stoviglie, delle gallerie che il treno attraversa come un ago per cucire un percorso che diventa memoria.

Ricordi vacanza italiana

 

Ho camminato a lungo sul sentiero dell’amore e ho visto il sole calare dietro Punta Mesco mentre accende la sera di colori caldissimi e ogni cosa s’infiamma, ho creduto di cadere all’improvviso in preda alla vertigine degli abissi che si spalancavano davanti a me all’improvviso, dietro a una curva del sentiero, dietro a un cespuglio tra limoni e gelsomini.

cinque terre frasi poesia amore

 

Ma con me non c’era la tua voce a indicarmi i santuari e le punte dei campanili, le piccole barche dei pescatori e le navi cariche di merci in lontananza.

Ho camminato a lungo sul sentiero dell’amore e davvero mi sono innamorata di ciò che ho vissuto, nonostante te.

Cinque Terre Monterosso Portovenere Riomaggiore Manarola Corniglia Vernazza cartoline

 

Scritto da Antonio Galuzzi

Immagini realizzate dall’artista ©Sakka

 

——————————————

Le Cinque Terre: una delle più belle aree naturali della Riviera Ligure. Cinque antichi borghi marinari collegati tra loro con una fitta rete di sentieri: Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore.

La “Via dell’amore” è un percorso pedonale a picco sul mare tagliato nella roccia che collega i borghi di Riomaggiore e Manarola. Un sentiero di circa 1 Km, custode di amori profondi, giovanili o trascorsi.

 

Nell’estate 2021 è uscito il film Disney Pixar “Luca”, ambientato in una città ispirata visibilmente all’ambiente delle Cinque Terre. Racconta la storia di un ragazzino, una creatura marina curiosa di visitare “la terraferma”, nonostante la proibizione dei genitori. E vivrà molte avventure con i suoi amici Alberto e Giulia. Una “cartolina animata” con case colorate e atmosfere nostalgiche dell’Italia degli anni ’60. Con il film “Luca” il regista ligure Enrico Casarosa omaggia i suoi ricordi d’infanzia.

Print Friendly, PDF & Email
Email This Page

Iscriviti e ricevi l'icona del mese.
Un piccolo Souvenir
per allietare la tua giornata.

X